GeoEconomia e GeoPolitica

🌍Intelligence Sociale: Previsioni al 2050 sulla Distribuzione Religiosa Globale

Archivio, 15 gennaio 2018, geopolitica predittiva religiosa

La mutazione nella distribuzione religiosa territoriale è un fattore innovativo sociale non

indifferente in quanto va ad impattare gli scenari predittivi geopolitici e geoeconomici. Un importante lavoro di Pew Research Center del 2015 aiuta a farsi un’idea di quali potranno essere i cambiamenti nel merito tra circa trent’anni, a parità di fattori attuali.

I trend con maggiore risalto complessivo vengono riassunti nel summary mentre il report analizza dettagliatamente in via previsionale l’impatto del cambiamento specificatamente per religione, macro regione territoriale e paese: ulteriori elementi di articolazione dell’analisi proposta sono le ipotesi di influenza dell’immigrazione e del cambio di religione.

L’Italia riflette a livello macro ciò che viene previsto per l’intera Europa, e cioè un calo della componente cristiana a favore di quella mussulmana e dei ‘non affiliati’ dove, con questa definizione, vengono compresi gli atei, gli agnostici e quelli che non aderiscono a nessuna religione ma, comunque, dichiarano di possedere una propria religiosità interiore.

Innovation Intelligence Analyst | Meditator Zombie | Middle Age Hikikomori | Digital Borderline | Has A Black Hole Under The Pillow |A Bad Product Of💜Venezia🦁

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store